Messina, dà fuoco alla sua ex: giovane si è costituito alla polizia

0
24
operazione ermes 2

Tenta di uccidere la sua ex fidanzata cospargendola di benzina e dandole fuoco. E’ accaduto a Messina dove l’aggressore, un ragazzo di 24 si è poi costituito accompagnato dal suo legale.

La giovane, di 22 anni, è ricoverata in gravissime condizioni al Policlinico di Messina con ustioni sul 60% del corpo. Secondo una prima ricostruzione, ieri mattina, il ragazzo avrebbe suonato il campanello della casa della ex, l’avrebbe spinta in casa e le avrebbe versato addosso una tanica di benzina dandole fuoco.