Messina: tragedia nella notte, cade da un muretto e muore un uomo di 43 anni

0
148

Tragedia la scorsa notte a Messina: un uomo è morto precipitando da un muretto a Pace, villaggio della litoranea nord della città dello Stretto. A perdere la vita Nicola Donato, 43 anni, caduto dall’altezza di circa cinque-sei metri. Inutili di tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118, accorso subito dopo.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri intervenuti sul posto, si tratterebbe di una caduta accidentale. Tutto è accaduto intorno all’una e trenta della notte tra martedì e mercoledì.

Nicola Donato, che aveva finito di lavorare come cameriere in un vicino locale, si era seduto su un muretto dietro alla chiesa di Grotte, che sporge su una scalinata che conduce ad un sottopassaggio. All’improvviso, per motivi che sono ancora in corso di accertamento, l’uomo ha perso l’equilibrio cadendo nel vuoto. Immediata la richiesta di soccorso da parte delle persone che si trovavano nelle vicinanze, ma purtroppo per Nicola Donato non c’è stato nulla da fare. (AGI)