Migranti al largo di Malta su nave ong, Lorefice: “Europa ha paura di 40 persone”

0
49
vicenda della sea watch 3

“L’Europa, che è una contaminazione di popoli e che custodisce le nazioni che hanno in mano il potere, ha paura di quaranta persone… Questa è l’Europa che a volte rivendica le radici cristiane”. Lo dice l’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, sulla vicenda dei migranti al largo di Malta in attesa di un porto sicuro.

“Gesù – aggiunge Lorefice – ci raduna, il Figlio che è venuto a renderci tutti figli, facendosi uno di noi, fragile come noi, scegliendo una famiglia umana, assaporando sin dai primi giorni un senso di precarietà. Gesù non nasce a Roma o a Gerusalemme, non lo riconoscono gli imperatori e neanche i sommi sacerdoti, ma umili pastori. Non lo riconoscono gli uomini che scrutano la legge e che conoscono la Bibbia, ma uomini sapienti che vengono dall’Oriente. Lui abbatte le barriere anche a motivo del credo religioso, tutti vengono ad adorarlo, a riconoscerlo. Noi vogliamo seguirlo in quello che essenzialmente è: un piccolo, un fragile, un mite, che custodisce il cuore che Dio vuole dare all’uomo, il cuore che non si indurisce”. (AGI)