Migranti: oltre mille a Palermo ed anche 10 morti, altri 700 ad Augusta

0
31
pozzallo

A Palermo stamane nave Dattilo della Guardia costiera con oltre mille migranti a bordo soccorsi nel Canale di Sicilia. Sull’unità anche dieci salme. In azione al porto del capoluogo le strutture di accoglienza, dalla protezione civile al 118, fino alla Caritas e alla Croce Rossa, nonchè le forze dell’ordine per le operazioni di identificazione.

Altri 712 oggi condotti ad Augusta (Siracusa) dalla nave militare spagnola Navarra di Eunavformed e di navel Libra della Marina militare italiana. Ieri la Bourbon Argos di Medici senza frontiere era approdata nel porto di Catania con 867 profughi, tra cui 119 donne e otto bambini, quattro dei quali neonati; e 300 a Pozzallo con la nave Hos Hestia di Save the Children: tra i migranti anche il cadavere di una giovane donna che era stato trovato a bordo di gommone, vegliato dai suoi due figlioli.

La Procura di Palermo disporrà l’autopsia sui cadaveri dei dieci migranti arrivati a Palermo. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore aggiunto Maurizio Scalia, che si occupa delle indagini sul traffico di esseri umani. Le dieci salme sono state recuperate nei giorni scorsi durante la navigazione della nave della Marina militare. L’incarico delle autopsie verrà conferito questa mattina al professor Paolo Procaccianti.