Migranti, sbarcati al porto di Palermo 370 profughi salvati nel Canale di Sicilia

0
26

Sono 370 i migranti sbarcati stamattina al molo Puntone del porto di Palermo e soccorsi nel corso di varie operazioni davanti alle coste libiche. Si tratta di 280 uomini, 75 donne, di cui 12 in gravidanza, e una ventina di minori stranieri non accompagnati.

 

Diverse le nazionalita’: nigeriani, ghanesi, sudanesi, eritrei, senegalesi, somali, marocchini, siriani, libici, etiopi e pakistani. Ad accogliere i profughi al porto, oltre alla task force organizzata dalla prefettura che vede impegnati Comune, Protezione civile, Croce Rossa e forze dell’ordine, anche la Caritas diocesana di Palermo, con 28 volontari e tre operatori, che si sono adoperati per donare le scarpe e rifocillare con cibo e acqua tutti i migranti appena scesi dalla nave.

 

Avviati i trasferimenti nei centri di accoglienza del territorio nazionale: 100 migranti andranno a Napoli, 100 a Milano e altri 100 a Torino. Le 12 donne in gravidanza, piu’ il compagno di una di loro, invece saranno accolti nell’ex Ipab di Boccadifalco di Palermo e 30, infine, a Monreale.