Mimmo Cuticchio con un pupo dedicato a San Francesco raccoglie un messaggio del Papa

0
145

Papa Francesco consegnerà un messaggio di pace che sarà portato idealmente a Roncisvalle da un pupo con le sembianze di San Francesco, realizzato da Mimmo Cuticchio. Il pupo che raffigura il santo con il tradizionale saio, sarà condotto mercoledì 27 giugno, da Cuticchio al cospetto del Pontefice affinché possa raccogliere un pensiero di riconciliazione per Roncisvalle, terra di battaglia tra cristiani e saraceni, dove avrà luogo il terzo ed ultimo capitolo de “La Macchina dei Sogni”, in programma dal 26 al 29 luglio.

“Nell’anno di Palermo Capitale Italiana della Cultura, vogliamo rafforzare e valorizzare le differenze e il dialogo tra Oriente e Occidente – ha spiegato Cuticchio – lanciando un messaggio internazionale e mettendo in pratica, attraverso la 35^ edizione del festival, un progetto che utilizzi la storia come materia per rigenerare l’Europa e i suoi principi fondativi, usando la bellezza per promuovere la pace e il benessere dei cittadini”.

Per il terzo ed ultimo capitolo, la compagnia si muoverà partendo da Saint-Jean-Pied-de-Port verso Ibaneta, nella piana sui Pirenei, al confine tra Francia e Spagna, mitico teatro dell’ultima battaglia tra saraceni e cristiani, avvenuta 1240 anni fa, e dove, secondo la leggenda morirono sul campo Orlando e i Paladini.