Mimmo Russo si autosospende dalla carica di coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia

0
91
mimmo russo

Il consigliere comunale Mimmo Russo si autosospende dalla carica di coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia dopo il suo coinvolgimento nell’inchiesta della Guardia di finanza su una presunta truffa al Comune.

“Con riferimento alle vicende giudiziarie che mi riguardano ritengo opportuno ausospendermi da coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia per evitare qualsiasi forma di coinvolgimento da parte del partito in questo procedimento che mi riguarda personalmente – scrive Mimmo Russo in una nota -. La questione giudiziaria è affidata ai miei legali che mi aiuteranno a fare chiarezza su ogni circostanza. Confido serenamente nell’operato della magistratura e mi auguro che la vicenda possa concludersi quanto prima e in modo positivo”, chiude il consigliere meloniano.

“Come coordinatore provinciale di FdI – afferma Raoul Russo – prendo atto della decisione di Mimmo e ne apprezzo, oltre che il gesto, la sensibilità politica. Auspico che prima possibile venga accertata la sua estraneità ai fatti che gli sono addebitati”.