Mobilità, Tar respinge richiesta sospensiva trasporto extra-urbano

0
4

Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva avanzata dalla Sais trasporti contro il “Piano del trasporto extra-urbano” del Comune di Palermo. E’ quanto si legge in una nota dell’Amministrazione comunale. “Il piano del trasporto extra-urbano della città di Palermo – hanno commentato il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Mobilita’, Giusto Catania – e’ un pezzo importante delle scelte strategiche per la limitazione della pressione veicolare privata in centro citta’ e per la riduzione dei rischi ambientali.

 

La decisione del Tar Sicilia consente di procedere alla definizione del piano che individua nel parcheggio Basile un fondamentale nodo di interscambio, liberando finalmente via Paolo Balsamo dalla sosta selvaggia dei bus extraurbani. Il piano – continuano Orlando e Catania – prevede una sosta per tutti i bus extraurbani in prossimita’ della stazione centrale e un collegamento veloce, con corsia preferenziale, con il parcheggio Basile. Il piano e’ stato oggetto di confronto con i sindaci della provincia, con le organizzazioni di categoria del trasporto pubblico e con le aziende. Domani mattina si svolgera’ un sopralluogo, congiunto, con i tecnici del Comune e della Regione, per l’autorizzazione della fermata per i bus extra-urbani in piazza Giulio Cesare. Dovrebbe essere l’ultimo passaggio prima di rendere esecutivo il piano che contribuisce alla mobilita’ sostenibile e al miglioramento della vivibilita’ della citta'”.