Moglie Antibo: “Totò reagisce bene, ora ci serve tranquillità e privacy”

0
21

“Mio marito reagisce bene e ha bisogno di tempo e di tranquillità ed è per questo che chiedo ai giornalisti, in questo momento delicato, di rispettare la nostra vita privata e familiare. Abbiamo bisogno di spazio e privacy”. Lo afferma, in una nota, la moglie del campione Totò Antibo, Stefania.

“Ringrazio tutti per l’affetto che state dimostrando a Totò e a tutti noi, ringrazio i medici e tutto il personale sanitario che si sta adoperando al massimo, sceglieremo noi quando fornirvi aggiornamenti”, aggiunge Stefania.

L’ex primatista italiano dei 5 e dei 10 mila metri di atletica leggera, ricoverato l’11 marzo scorso presso la terapia intensiva all’ospedale civico di Palermo a causa di un’embolia polmonare, due giorni dopo era stato trasferito in cardiologia.