Monreale e Cuba, musiche dal Maghreb all’Europa

0
65
La settimana di musica sacra nel percorso arabo-normanno Unesco prosegue con due concerti a Monreale e a Palermo. Nella cittadina normanna sabato 16 dicembre alle 21.00
il recital organistico di Diego Cannizzaro.
Alla Cuba alle 21.00 è di scena il Duo-Saimè che propone repertori di numerose tradizioni colte e popolari del Medio Oriente e del Maghreb.
Per la quinta giornata della Settimana di musica sacra nel percorso arabo-normanno Unesco, sabato 16 dicembre alle 21 Duomo di Monreale il recital organistico di Diego Cannizzaro con musiche di Mendelssohn, Listt, Lefebure-Wely, Petrali, Tournemire.
Alla Cuba alle 21 (corso Calatafimi, 100), è di scena il Duo-Saimè con Said Benmsafer (liuto arabo) e Carmelo Graceffa (percussioni).
Il Progetto Duo SaiMè nel viaggio sul crinale tra Oriente e Occidente, tocca repertori di numerose tradizioni colte e popolari del Medio Oriente e del Maghreb con uno sguardo particolare alle svariate identità musicali proprie del Marocco.
Un viaggio musicale che esplora territori sonori la cui trama unisce elementi culturali e musicali come anello di congiunzione tra medioevo e contemporaneità. Ingresso libero