Morte pastore romeno a Portella della Ginestra, autopsia non chiude il caso

0
38
operazione corsa nostra

L’autopsia disposta dalla Procura di Palermo, effettuata al Policlinico, non chiarisce i dubbi sulla dinamica della morte del pastore romeno Palimaru Catalin, il cui cadavere è stato trovato nelle montagne di Portella della Ginestra.

Infatti, il medico legale scrive nel referto che il decesso è stato causato da un trauma alla testa, senza fornire ulteriori elementi. Per questo motivo le indagini dei carabinieri, spiegano dal comando provinciale dell’Arma, continuano a 360 gradi, “non escludendo alcuna pista”, dunque neppure quella dell’omicidio.