E’ morto a Roma Sal Genovese, icona del jazz italiano con il suo sax: era originario di Montelepre

0
152

Era da tempo malato a causa di un grave tumore ai polmoni. E’ morto all’età di 81 anni,  il maestro Sal Genovese, sax tenore con alle spalle una lunga carriera internazionale anche all’interno dell’orchestra Rai. Era nato a Montelepre (Palermo) il 5 febbraio del 1936, è deceduto a Roma, città in cui ormai viveva da moltissimi anni.

Icona del jazz italiano, ha suonato con band prestigiosissime di fama internazionale e inciso parecchi dischi. Durante gli anni d’oro della sua attività artistica, dagli anni 70 agli anni 90, ha collaborato, tra gli altri, con Renzo Arbore, bucando il piccolo schermo nel famoso programma “Quelli della Notte”.

Sal Genovese tornava spesso in Sicilia, dove tuttora vivono suoi familiari, tra cui il fratello Gianni, noto trombettista che risiede a Partinico.