Mostre: dal 19 marzo al 10 aprile tele e maioliche di Ada Loffredo da Artetika

0
86

Da un incontro fra una gallerista e un’artista profondamente appassionate nasce l’idea di una mostra Personale di Ada Loffredo che è anche un silenzioso omaggio – parlano le opere – a un maestro da poco scomparso, Aldo Pecoraino.

L’incontro è quello fra Ada Loffredo, appunto, e Gigliola Beniamino Magistrelli. Insieme hanno pensato, ideato e voluto la realizzazione di una mostra il cui titolo è già emblematico: “Elimina l’assenza, mostra l’essenza, diventa presenza!”.

L’inaugurazione sabato 17 marzo. L’anteprima per i giornalisti è in programma giovedì 15 marzo, alle 17, da Artetika (in via Noto 40), a Palermo.

Compongono il percorso espositivo venticinque dipinti ad olio su tela e sei maioliche. L’esposizione – visitabile dal 19 marzo al 10 aprile 2018 – è curata dall’artista Alex Caminiti. Ada Loffredo, nata a Roma e residente a Palermo, allieva di Aldo Pecoraino, sin dalla giovane età si è sempre dedicata al disegno e alla ceramica.