Motori: per la nuova Fiat Tipo record di immatricolazioni a luglio

0
32

Per la nuova versione della Fiat Tipo è record di immatricolazioni a luglio. Prezzo basso e contenuti soddisfacenti, questi sono i principali pregi della Fiat Tipo, una vettura che fa dell’elevato rapporto qualità prezzo la chiave del suo grande successo.

A parlare sono i numeri: con 3.161 immatricolazioni nel mese di luglio (dato Unrae), la Fiat Tipo va a staccare, anche se di poco, la regina delle medie, la Volkswagen Golf (3.096 unità).

La Fiat Tipo è presente sul mercato con tre varianti di carrozzeria: la berlina (4 porte), la hatchback (5 porte ) e la Station wagon. Tre varianti e tre motori per rispondere alle esigenze di una vasta clientela: un benzina 1.4 con 95 cavalli, un 1.4 turbo benzina più GPL con 120 cavalli (non per la berlina), un 1.3 diesel multijet con 95 cavalli,  un 1.6 diesel multijet con 120 cavalli.

Due i livelli di allestimento disponibili: la versione base, la Easy, ha come dotazione di serie il climatizzatore manuale, il sistema di infotainment Uconnect Radio con Bluetooth e presa Usb, i fendinebbia, gli specchietti elettrici, i sensori di parcheggio posteriori e i quattro vetri elettrici.

Per chi non rinuncia a qualcosa in più, invece, l’allestimento Lounge che include il clima automatico, i cerchi in lega da 17 pollici, il sistema Cruise Control, il volante in pelle, le luci diurne a Led (non per la berlina), il sistema Uconnect con display da 7 pollici (5 pollici per la berlina), il bracciolo anteriore, alcune finiture cromate aggiuntive ed il supporto lombare regolabile per il sedile del guidatore.

I prezzi di attacco sono di 15.000€, 16.400€, e 17.800€, rispettivamente per la 4 porte, la 5 porte, e la station wagon. (marco bellomo)