Motori: Skoda svela i primi dettagli del nuovo Suv Kodiaq

0
20
skoda kodiaq

Inizia a mostrarsi in alcuni dettagli della carrozzeria la Kodiaq, primo vero SUV di Skoda, una vettura che si accinge a fare il suo debutto in un segmento molto combattuto, che conta molte valide avversarie. Ma alla Skoda non hanno di certo paura, e sono pronti a lanciare un prodotto completo che possa soddisfare le richieste di una clientela piuttosto ampia, lo dimostrano le caratteristiche venute fuori nei giorni scorsi e che riportiamo.

La linea della Kodiaq non si discosterà molto da quella anticipata dal concept Vision S presentato lo scorso marzo al salone di Ginevra. L’ampia calandra e i fari inclinati, questi ultimi disponibili con tecnologia full Led per la prima volta, caratterizzano in modo deciso il frontale della vettura che risulta distinguibile e originale . Il laterale e il posteriore esprimono forza e dinamismo, grazie alle linee rette e incisive. I gruppi ottici posteriori, con tecnologia Led di serie, si mostrano con la tipica forma a C, caratteristica inconfondibile del marchio. L’ampio spazio interno dei propri modelli è un ulteriore elemento tipico della Casa boema.

Con una capacità di carico da 720 a 2.065 litri (con sedili posteriori abbattuti), Skoda Kodiaq, in versione cinque posti,  offre il più ampio bagagliaio della sua categoria. Il modello è disponibile anche con sette posti, una novità per Skoda. Grazie alla possibilità di regolazione della posizione dei sedili, la capacità di carico e seduta può essere adattata alle più svariate esigenze. Con l’opzione del sedile del passeggero anteriore ribaltabile, il nuovo modello permette di trasportare oggetti lunghi fino a 2,90 metri.

I nuovi sistemi di assistenza alla guida garantiscono maggiore sicurezza e comfort. L’Area View Camera, utilizzando fotocamere con obiettivi grandangolari nella parte anteriore e posteriore, così come negli specchi retrovisori, consente la visualizzazione dell’area perimetrale attorno alla vettura direttamente sul display interno. E’ possibile visualizzare immagini dall’alto, in formato virtuale, o immagini a 180 gradi delle zone attigue alla parte anteriore e posteriore. Il sistema di assistenza al rimorchio, una novità per Skoda, supporta il guidatore nelle manovre di retromarcia.

L’ulteriore sistema di assistenza nelle manovre (Manoeuvre Assistant) attiva il sistema frenante appena rilevato un ostacolo dietro al veicolo, in condizioni di retromarcia. I servizi on-line Skoda Connect sono un’altra importante novità. Si dividono in due categorie: i servizi Infotainment Online che garantiscono maggiori informazioni e connettività in tempo reale,  e i servizi Care Connect consentono accesso remoto e assistenza. Il fulcro dei servizi Care Connect e’ la chiamata di emergenza a seguito di incidente: se un airbag si attiva, una chiamata automatica viene trasferita al call-center di emergenza. Skoda Kodiaq sarà svelato in anteprima mondiale il 1 settembre. (Marco Bellomo in collaborazione con Italpress)