Musica, spettacoli circensi e di danza, mostre di pittura e fotografia, street food: arriva a Palermo L’isola che c’è

0
13

  

 Musica, spettacoli circensi e di danza, mostre di pittura e fotografia, spazi dedicati allo street food e tanto altro: arriva a Palermo L’isola che c’è. Quattro giorni di grande festa e musica per giovani e adulti con ingresso gratuito.

Lunedì 7 settembre, alle 11,00, nel parco-giardino di Villa Castelnuovo a Palermo (viale del Fante 66) si terrà la conferenza stampa di presentazione del festival “L’Isola che c’è”, in programma da giovedì 15 a domenica 18 ottobre, con un ricco cartellone di appuntamenti che vanno dalla musica agli spettacoli circensi, dalle mostre di pittura e fotografia alla danza, con uno spazio dedicato al cibo, quello di strada della tradizione siciliana, ma anche alimenti biologici e gluten free.

Un festival (con ingresso gratuito) che, per la prima volta, mette insieme grandi e piccoli, perché all’interno della villa ci saranno spazi d’intrattenimento dedicati proprio ai bambini. “L’isola che c’è” è una produzione della “EA Editore” e la direzione artistica è di David Guido Pietroni, produttore musicale e teatrale. Alla conferenza stampa parteciperanno Vittorio Sgarbi (storico e critico dell’arte), Red Ronnie (giornalista, conduttore di Roxy Bar), Sandro Serradifalco (promotore del Festival), Guido David Pietroni (direttore artistico del Festival), Nino Parrucca (maestro ceramista), Salvatore Foresta (presidente dell’Opera Pia).

Nel corso della conferenza stampa, inoltre, Vittorio Sgarbi affronterà il tema della valorizzazione e promozione dei Beni Culturali in Sicilia, anche alla luce delle recenti polemiche per il mancato utilizzo, da parte della Regione Siciliana, di fondi comunitari destinati a musei e siti archeologici.