Musumeci, Armao e Attaguile reagiscono allo “stop” alle primarie del centrodestra

0
42
primarie del centrodestra, musumeci, armao, attaguile

Nello Musumeci, Gaetano Armao e Angelo Attaguile hanno affidato ad un comunicato congiunto la loro reazione allo stop di Romano e Miccichè che hanno affossato le primarie del centrodestra. La coalizione anti-Crocetta questo punto si spacca.

“Come movimenti politici, facenti parte della coalizione ‘Per La Sicilia’ alternativa all’attuale governo regionale e al Pd, che hanno aderito alla proposta di svolgere elezioni primarie per la scelta del candidato alla presidenza della Regione, consideriamo molto grave che alcuni partiti, malgrado avessero sottoscritto quella intesa, abbiano deciso all’ultimo momento di tirarsi fuori con bizantinismi e motivazioni disarmanti, mettendo a serio rischio l’unità dell’alleanza” – dicono i rappresentanti del Movimento nazionale siciliano, di Noi con Salvini e di #DiventeràBellissima.

“Oggi -prosegue la nota – i candidati Gaetano Armao (Movimento nazionale siciliano), Angelo Attaguile (Noi con Salvini) e Nello Musumeci (#DiventeràBellissima) hanno formalizzato la loro accettazione di candidatura innanzi ad un notaio e hanno concordato per i prossimi giorni un confronto politico-programmatico di impegno e percorso comune per affrontare insieme le drammatiche esigenze della Sicilia. Ci siamo sempre impegnati in questi mesi – dicono – a tutelare l’unità di una coalizione che ha il dovere morale di tenersi compatta senza trasformismi per offrire una proposta di sviluppo e rilancio della Sicilia, sconfiggere il malgoverno di Crocetta, del Pd e dei suoi alleati e, al contempo, impedire che abbiano successo l’incapacità e la demagogia grillina”.