Musumeci: “Il posto in giunta per la Lega non è all’ordine del giorno”

0
46

Musumeci chiude ogni spiraglio all’ipotesi di un ingresso in giunta della Lega. Ieri erano stati Toni Rizzotto e Alessandro Pagano a reclamare una poltrona a Palazzo d’Orleans. Ma oggi il governatore siciliano non ha lasciato spazio a fraintendimenti.

“Non tutti i desideri diventano diritti. Ognuno è libero di esprimere i propri desideri, ne prendiamo atto, vediamo come è cambiata la geografia parlamentare all’Ars e in base a quella valuteremo” – ha detto Musumeci.

“Faccio le congratulazioni agli amici della Lega e agli alleati del centrodestra che hanno saputo mantenere la stessa percentuale di 5 anni fa, il 33 per cento, in un regione con il piu’ alto tasso di povertà – ha aggiunto -. Avessimo promesso assegni gratuiti a ogni famiglia saremmo arrivati al 70 per cento, ma questa gente disperata merita altro: dobbiamo far lavorare la gente e far ritrovare a ognuno la propria dignità lavorativa”.