Noto: il barbiere si rifiuta di tagliargli i capelli e lui prende la pistola e gli spara

0
71
sparatoria in via danisinni

Il barbiere si rifiuta di tagliargli i capelli e lui prende la pistola e gli spara. Un uomo di 60 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver sparato al suo barbiere. E’ accaduto a Noto, in via Principe Umberto, dove si trova il salone da barba della vittima.

Il sessantenne, che è un suo cliente, si sarebbe presentato sostenendo di essere creditore di un taglio. Al rifiuto del barbiere, l’uomo si è allontanato per prendere una pistola e poco dopo ha sparato alcuni colpi ferendo la vittima a una caviglia. Il barbiere è stato trasportato in ospedale e le sue condizioni per fortuna non sono gravi. Per il sessantenne, identificato dai carabinieri, sono scattate le manette dei carabinieri.