Nove studenti di Cina, Spagna, Russia, Tunisia e Portogallo a Palermo per uno stage all’Ismett

0
45

Cina, Spagna, Russia, Tunisia e Portogallo: sono queste le nazioni dei 9 studenti di Medicina che per tutto il mese di agosto svolgeranno un periodo di formazione ed orientamento all’interno di Irccs Ismett. Un progetto reso possibile grazie ad una convenzione fra il Sism (Segretariato italiano studenti in medicina) e il Centro trapianti palermitano.

I 9 studenti che inizieranno il loro stage presso l’Istituto mediterraneo fanno parte del progetto di scambi internazionali in campo medico coordinato da Sism e Ifmsa che federa le varie associazioni nazionali di studenti in medicina di tutto il mondo, in relazione ufficiale con l’Organizzazione mondiale della sanità e con le Nazioni Unite.

Il programma offre la possibilità a futuri medici di svolgere periodi di tirocinio e stage presso Ospedali di tutto il mondo e vede Palermoprotagonista e leader negli scambi internazionali. Palermo, infatti, é la città che quest’anno accoglierà il maggior numero di studenti stranieri. In totale sono 120 gli studenti giunti nel capoluogo siciliano e che svolgeranno periodi di formazione presso gli ospedali palermitani. Un’offerta formativa arricchita quest’anno anche dalla presenza di Ismett.