Nuova ondata di maltempo, nubifragio a Palermo con crolli e danni

0
137
maltempo in sicilia

Nuova ondata di maltempo e collegamenti in tilt in Sicilia. Livello di allerta gialla nelle province di Trapani, Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Siracusa e Ragusa, con temporali, venti tendenti a burrasca e mare molto agitato sullo Stretto e sul Tirreno meridionale.

Il nubifragio che ha interessato Palermo, soprattutto tra la notte e il primo mattino, ha provocato allagamenti in sottopassi e arterie cittadine. Crolli registrati in varie parti della città, anche nel centro, in particolare all’angolo tra piazza Sturzo e corso Scinà dove, informa la polizia municipale, sono caduti alcuni cornicioni. Tratto chiuso al transito. Hanno ceduto anche alberi, uno dei quali, in via Dafne, spiegano dalla centrale operativa dei vigili del fuoco, e’ piombato su un’auto parcheggiata. Nessun ferito.

Sospese le rotte per Favignana e Ustica. La compagnia di navigazione Siremar rende noto infatti che le motonavi “Vesta”, “Helga” e “Antonello da Messina” a causa delle avverse condizioni meteo hanno fermato le corse previste in mattinata sulle tratte Trapani-Egadi e Palermo-Ustica.