Omicidio Loris Stival, oggi sentenza a Ragusa per Veronica Panarello

0
119
veronica panarello

Potrebbe essere emessa già oggi al tribunale di Ragusa la sentenza di primo grado nei confronti di Veronica Panarello, la 27enne accusata di aver ucciso il figlio Loris Stival il 29 novembre 2014 a Santa Croce Camerina. La donna, unica imputata del processo, è accusata di omicidio e occultamento di cadavere. Per lei, la Procura ha chiesto una condanna a 30 anni, ritenendo plausibile il movente della volontà di coprire una presunta relazione tra lei e il suocero. Di contro, a difesa della donna, il legale Francesco Villardita ha chiesto per lei l’assoluzione, oltre che l’incapacità parziale di intendere. Alle 9,30 inizierà l’udienza davanti al gup ragusano Andrea Reale, il quale dopo le repliche delle parti, si ritirerà in camera di consiglio.