Palermo, allarme bomba nei pressi del Tribunale: situazione rientrata, sotto sequestro l’auto

0
17

Chiusa al transito veicolare e pedonale piazza Vittorio Emanuele Orlando, a Palermo. Nel pomeriggio, un’auto sospetta, ferma all’uscita del sottopassaggio nei pressi del Palazzo di Giustizia, ha fatto scattare un allarme bomba. Sono stati i carabinieri in servizio al palazzo di giustizia a notare una Fiat Panda con le quattro frecce azionate. sono giunte alcune gazzelle del Nucleo Radiomobile che hanno provveduto a chiudere la strada e mettere in sicurezza la zona.

L’intervento degli artificieri antisabotaggio di Palermo, che hanno ispezionato il mezzo, ha escluso la presenza di ordigni. L’area è stata messa in sicurezza, mentre il traffico nella zona è  andato in tilt. Soltanto prima delle sette di sera è rientrato l’allarme bomba scattato nelle prime ore del pomeriggio. I carabinieri hanno sequestrato l’auto, risultata rubata lo scorso 28 aprile. Sono in corso indagini per identificare il conducente.