Palermo: all’Orto Botanico tra natura e arte, presentazione di “Orto in arte” martedì 17

0
40
orto botanico

Conferenze, tavole rotonde, concerti, spettacoli serali, danza, workshop, laboratori e mostre che trasversalmente intrecciano artigianato, arti visive e performance, con ospiti da vari Paesi del mondo. C’è tutto questo in “Orto In Arte”, il festival internazionale in programma dal 26 maggio al 2 giugno all’Orto Botanico di Palermo, ideato e diretto da Magrarida Tavares e organizzato da “Rinascita 18” società benefit, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Palermo, nell’ambito delle manifestazioni di “Palermo capitale italiana delle cultura 2018”.

Il Festival sarà presentato in conferenza stampa martedì 17, alle 11, all’Orto Botanico di Palermo. Con l’imprenditrice Margarida Tavares, interverranno Paolo Inglese, direttore del Sistema museale di Ateneo; Rosario Schicchi, direttore dell’Orto Botanico di Palermo; Carmelo Samonà, medico ad orientamento antroposofico, membro del Collegio di Presidenza della Società Antroposofica in Italia; Lara Pedilarco, artista, euritmista, ideatrice dell’installazione Terra Io Sono, riunione di terre e di acque provenienti da diversi luoghi e Paesi del mondo.

Il festival vuole portare ad espressione e consapevolezza condivisa il fatto che l’universalità della natura, nel manifestarsi, può assumere un infinità di forme particolari, che dalla biodiversità trapassa nelle diversità delle culture.

Orto In Arte è una manifestazione dedicata all’eccellenza creativa nella varietà delle sue espressioni: la forza mito poietica della natura, l’azione e la risonanza simbolica dei colori, l’espressione del corpo nella danza e nel movimento, le suggestioni della parola e del suono.