Palermo: apre una cucina in stile Masterchef per gli studenti dell’Euroform

Quattro ristoratori pluripremiati si sono alternati ai fornelli con gli allievi

0
78

“Il primo obiettivo della formazione professionale è quello di immettere sul mercato ciò che il mondo del lavoro richiede”. L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla, ha tenuto a battesimo questa mattina il nuovo laboratorio di cucina dell’Euroform Palermo di via Pindemonte, unico nel suo genere, con postazioni, forni e impastatrici degni di Masterchef, dove giovani ristoratori che scelgono il percorso professionale invece di quello scolastico tradizionale non solo impareranno i segreti del mestiere, ma potranno preparare pizze e manicaretti per pranzi di beneficenza.

Quattro assi della ristorazione e della pasticceria, pluripremiati a livello nazionale e internazionale, hanno animato con gli allievi fornelli e banconi per uno show cooking creativo e divertente aperto al personale della scuola.

A creare i piatti sono stati chiamati lo chef di Villa Igiea, Carmelo Trentacosti; lo chef Fabio Armanno, componente del Culinary Team Palermo; il presidente dell’associazione scuola Maestri pizzaioli professional, Giuseppe D’Angelo; il pastry chef Mauro Lo Faso, della pasticceria Delizia di Bolognetta.

Intervistati dalla giornalista Federica Terrana, hanno raccontato curiosità e segreti delle loro sperimentazioni. “Ai ragazzi dico sempre che chi ha voglia di fare questo mestiere deve avere tenacia, deve capire che non esistono feste e riposi, bisogna pedalare sempre”, afferma con entusiasmo lo chef Trentacosti.

Il nuovo laboratorio prevede otto ampie postazioni, ciascuna ad uso di almeno due studenti, tutte dotate di lavello, forno combinato, piastra a induzione e impastatrice planetaria, e una postazione master. La cucina è poi dotata di vari forni adatti a pizze, dolci, rosticceria, di friggitrice, impastatrice e abbattitore. Ne usufruiranno gli allievi dei corsi di operatore della ristorazione, sia il profilo di chef che quello di sala e bar, e di operatore della trasformazione agroalimentare. Accanto alla cucina, infatti, è disponibile una sala ristorante e un bancone da bar.

«Il nostro compito è quello di trovare locali adeguati e investire risorse per renderli accoglienti e adatti alla formazione dei nostri giovani – sottolinea Salvatore Licata, presidente della scuola professionale dei mestieri Euroform – In questo momento, nelle 22 sedi della nostra scuola, in 7 province siciliane, sono iscritti circa 4 mila ragazzi. Negli ultimi anni abbiamo assegnato circa mille qualifiche e diplomi tecnici, la metà di questi giovani già lavora sul territorio».

“La più grande soddisfazione è che una trentina di ragazzi formati qui sono stati selezionati da quattro villaggi turistici della costa tirrenica per la stagione estiva – aggiunge Paolo Candurra, responsabile dell’area Agroalimentare dell’Euroform Palermo e provincia – In cucina i nostri giovani si trasformano, diventano capaci di creare qualcosa che prima hanno visto solo fare da altri”.

“La nuova cucina è destinata esclusivamente a una finalità didattica – afferma la responsabile di Palermo e provincia, Maria Rita Muratore – Ma il nostro impegno costante sul territorio porterà i ragazzi a predisporre qui ingredienti e basi per la manifestazione “Pizza per un sorriso” realizzata in varie realtà periferiche, ma anche per alcuni pranzi per le persone indigenti in collaborazione con altri enti assistenziali. Siamo lieti di accogliere genitori e studenti di terza media che vorranno visitare la nuova realtà, per formalizzare le iscrizioni entro il 30 giugno”.