Palermo: beccati dai vigili mentre trasportano e scaricano rifiuti edilizi, due operai denunciati

0
18

La Polizia Municipale di Palermo ha denunciato due operai di una ditta edile, che ha sede in via Lancia di Brolo, per trasporto illecito di rifiuti. Si tratta di S.M. di 43 anni e U.A. di 33 anni denunciati per trasporto illecito di rifiuti, oltre alle sanzioni per la mancata iscrizione all’albo dei gestori ambientali. Ai due operai, inoltre, è stato sequestrato il furgone per la mancanza di copertura assicurativa.

I due sono stati sorpresi in via Adria a scaricare rifiuti edilizi dentro i cassonetti dei rifiuti urbani. L’intervento scaturisce dal controllo del territorio con pattugliamenti predisposti per arginare l’abbandono illecito di rifiuti speciali nei cassonetti dei rifiuti urbani, per strada o in luoghi dove si accumulano discariche a cielo aperto.

Gli agenti del Nucleo Tutela, decoro, vivibilità ed igiene urbana avevano sott’occhio un furgone che si è fermato davanti ai cassonetti dei rifiuti urbani di via Adria, una parallela di via Aurispa. Quando i due operai hanno scaricato dal portello posteriore diversi blocchi di conci di tufo e rifiuti edilizi dentro i cassonetti, constatata la flagranza di reato, gli agenti sono intervenuti.