Bimba di 8 mesi ingerisce hashish: ricoverata in Neuropsichiatria

0
49

E’ rimasta in coma per diverse ore una neonata di 8 mesi ricoverata all’Ospedale dei Bambini dopo aver ingerito dell’hashish. La piccola è stata accompagnata ieri sera nel nosocomio dai genitori e le sue condizioni sono apparse subito critiche ai medici dell’ospedale pediatrico “Di Cristina” che hanno deciso di ricoverarla presso il reparto di Rianimazione. Per fortuna, in serata, come ha riferito il direttore sanitario del nosocomio palermitano, Giorgio Trizzino: “La bambina dopo essere uscita dal coma, è stata trasferita alla Neuropsichiatria infantile del nostro ospedale”.

Ai sanitari il padre di 22 anni, tossicodipendente e pregiudicato e la madre della bimba hanno raccontato che la piccola aveva inghiottito una piccola dose di droga, di cui il giovane era assuntore abituale.

A riferirlo ai sanitari sono stati i genitori che ieri sera, a bordo di uno scooter, hanno portato la bambina al pronto soccorso. Dopo i primi interventi, i medici hanno messo sotto osservazione la bimba nel reparto di rianimazione. La coppia ha un’altra bambina di 4 anni e vive nella zona di via Messina Marine. sull’episodio sta indagando la Polizia.