Palermo: cinghiale spacca la rete ed entra nella scuola Caponnetto di Tommaso Natale

0
298

Un cinghiale a scuola e tanta paura tra i bambini. E’ successo in mattinata nell’istituto comprensivo Antonino Caponnetto di via Socrate, a Tommaso Natale, a due passi dal cinema Aurora.

L’animale, un bestione di almeno duecento chili, forse in cerca di cibo, è riuscito ad abbattere una parte della rete di recinzione e si è introdotto prima nel piazzale antistante la scuola e poi all’interno dei locali, dopo aver sfondato il portone. Si è scatenato immediatamente il panico tra gli alunni, gli insegnanti, bidelli e il personale di segreteria che si erano barricati all’interno dell’istituto.

E’ stato un fuggi fuggi generale alla vista dell’enorme cinghiale che si aggirava con fare minaccioso, ma probabilmente anche un po’ spaventato. Un custode è rimasto ferito in modo non grave ad una gamba, secondo i carabinieri arrivati sul posto assieme ai sanitari del 118. “Il cinghiale – dice la vicepreside Carola Butera – ha girovagato all’interno del plesso prima di uscire da una porta secondaria. Al momento si trova nuovamente in giardino”.

E adesso è “caccia al cinghiale” dentro la scuola che è primaria, dell’infanzia e secondaria di primo grado. Sul posto i carabinieri della Compagnia di San Lorenzo, i sanitari del 118, gli uomini del Corpo Forestale e gli esperti dell’Istituto zooprofilattico.