Palermo: clochard accusato del delitto di un’anziana uccisa 2 mesi fa

0
123

Un senzatetto palermitano di 46 anni, John De Matteis Galioto, è stato fermato dalla polizia, perché sospettato di essere l’autore del delitto di Anna Maria La Rizza 75 anni, assassinata nella propria abitazione di via Vito La Mantia, nel capoluogo, lo scorso 17 luglio.

Sul capo del clochard, bloccato dagli agenti del commisssariato Zisa, pende l’accusa di omicidio preterintenzionale aggravato dai futili motivi. A De Matteis Galioto si è arrivati dopo la testimonianza di un altro uomo senza fissa dimora, che sarebbe stato (insieme ad un’altra persona non ancora identificata), a casa della vittima al momento del crimine. Alle indagine sono state molto utili anche le intercettazioni di alcune conversazioni telefoniche.

Secondo la ricostruzione effettuata dagli investigatori, De Matteis Galioto avrebbe dato un violento schiaffo alla donna che sarebbe così caduta fratturandosi il bacino. I tre sarebbero poi fuggiti lasciando l’anziana per terra agonizzante. Anna Maria La Rizza era molto conosciuta nella zona di corso Finocchiaro Aprile per la sua passione per i gatti che sfamava spesso per strada.