Palermo: commerciante nigeriano picchiato a Ballarò da un gruppo di ghanesi

0
79

Un nigeriano di 31 anni, Kenneth Edosa, è stato pestato da un gruppo di ghanesi che gli avevano intimato di chiudere il negozio, infastiditi dalla concorrenza che faceva alla loro attività commerciale. L’episodio è accaduto nel quartiere Ballarò a Palermo.

La vittima, picchiata anche con una spranga, come riporta il Giornale di Sicilia, ha riportato ferite alla testa e lesioni ai testicoli ed è stato ricoverato al Policlinico. Edosa è arrivato 8 anni fa da Benin city, è sposato e ha due figli. Come lui tanti immigrati africani hanno colonizzato alcune parti del popolare mercato all’Albergheria aprendo piccoli negozi di alimentari, coiffeur, fast food.

Il nigeriano ha raccontato di essere già stato minacciato dai ghanesi che gestiscono un negozio vicino al suo. Il pestaggio è avvenuto tra mercoledì e giovedì scorso ma dopo esser stato in ospedale la vittima aveva deciso di rientrare a casa anche per timore di conseguenze nei confronti dei familiari. Sabato scorso però è stato male ed è tornato in ospedale dove è stato ricoverato. Indaga la polizia. (ANSA)