Palermo: Comune chiede a ministero via libera per attivare altri 26 varchi in Ztl

0
56
Ztl a Palermo
ztl a palermo

L’amministrazione comunale di Palermo ha richiesto al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l’autorizzazione all’estensione del sistema di controllo automatico per la rilevazione degli accessi di veicoli alla Ztl nel centro storico. L’obiettivo è quello di “implementare il sistema con ulteriori 26 varchi telecontrollati – spiega il Comune in una nota – mediante l’utilizzo di fondi della comunità europea”.

Le risorse sono reperite nel programma Pon Metro-Città Metropolitane 2014-2020. “L’attivazione del sistema elettronico di controllo per tutti i varchi della Zona a traffico limitato del centro storico – afferma l’assessore alla Mobilità, Giusto Catania – completerà il percorso avviato qualche anno fa. La fase propedeutica si è completata e siamo adesso in attesa dell’autorizzazione ministeriale al fine di procedere al posizionamento dei dispositivi. Riteniamo che il controllo di tutti i varchi servirà ancora di più a limitare la pressione veicolare nel Centro storico e a migliorare la qualità dell’aria e la tutela del patrimonio monumentale della città”.

Sispi, che si sta occupando di curare la progettazione tecnica e la gara per l’acquisto delle telecamere, ha già iniziato i sopralluoghi per individuare le alimentazioni elettriche necessarie e posizionare i pali per l’installazione e la messa in opera dei sistemi. La data di completamento delle operazioni prevista è il primo semestre 2020.

Il Comune, intanto, ha attivato alcuni servizi legati alla Ztl: il call center al numero 091350350, attivo dalle 8 alle 18, dal lunedì al venerdì; l’indirizzo di posta elettronica ztlcentrale@amat.pa.it; una piattaforma informatica all’indirizzo http://ztl.comune.palermo.it, tramite la quale il pass può essere pagato online e quindi ottenuto immediatamente; un servizio tramite Sms che prevede l’invio di un messaggio al numero 3399942927 per attivare la scheda pass giornaliera.