Palermo: dal 2 marzo scatta di nuovo la Ztl diurna nel centro storico

0
10

Dal 2 marzo torna la Zona a traffico limitato diurna nel centro storico di Palermo. Resta invece sospesa quella notturna “in considerazione del perdurare dei divieti di mobilità dalle 22 alle 5 – spiega il Comune in una nota – per l’attuale emergenza sanitaria legata al Covid-19”.

Su indicazione del sindaco, Leoluca Orlando, e dell’assessore alla Mobilità, Giusto Catania, l’ufficio Mobilità, d’intesa con le società partecipate comunali Amat e Sispi, sta predisponendo quanto necessario per la riattivazione dei varchi e per il calcolo dei giorni di proroga dei pass di accesso che erano stati sospesi lo scorso 23 dicembre insieme con la sospensione della Ztl.

La decisione è stata presa in considerazione dei risultati emersi dall’analisi dei flussi di traffico, che indicano “un costante aumento dalla fine del lockdown”. “Così come preannunciato, tutti i pass attivi dal giorno della sospensione della Ztl (22 dicembre 2020) saranno prorogati di validità per i giorni non goduti”, precisano da Palazzo delle Aquile. I giorni di validità residui a partire dal 22 dicembre saranno aggiunti alla validità a partire dal 2 marzo. Fra lunedì e mercoledì prossimo tutti i titolari di pass riceveranno una comunicazione da Sispi con la nuova data di scadenza.