Palermo, dilaga l’abusivismo commerciale: chiusi altri due negozi del centro

0
124

La Polizia Municipale di Palermo ha chiuso due attività sprovviste di autorizzazioni: un bar in via Galilei e un fruttivendolo in via Libero Grassi.

In via Galilei il bar sottoposto ai controlli degli agenti del Caep, il nucleo controllo attività produttive e chiusure coattive, è risultato sfornito di autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande e delle autorizzazioni sanitarie.

ll titolare è stato sanzionato per ottomila euro e l’attività è stata chiusa coattivamente. Stessa sorte per un fruttivendolo di via Libero Grassi, riscontrato senza licenza e autorizzazioni sanitarie.

Le sanzioni comminate in questo caso ammontano a oltre seimila euro. Dall’inizio dell’anno salgono così a 42 le attività senza autorizzazione chiuse dal Caep, sulla scorta dei controlli programmati e delle segnalazioni inoltrate dallo sportello unico delle attività produttive.