Palermo: dopo un’accesa lite accoltella la moglie, arrestato dalla Polizia

0
227

Al culmine di una lite ha accoltellato la moglie, procurandole ferite al volto e alle braccia. Un palermitano di 49 anni è stato arrestato dalla Polizia per maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la lite è avvenuta nell’appartamento della coppia al Villaggio Santa Rosalia. Prima la violenta discussione, poi l’uomo ha afferrato un coltello e ha colpito la donna di 44 anni più volte, rompendole anche un dente. Le urla della donna di 44 anni hanno richiamato l’attenzione dei vicini che hanno chiamato la Polizia.

In breve tempo in via Indovina sono arrivate le volanti. La donna, immediatamente soccorsa, è stata condotta in ospedale dove i medici l’hanno dimessa con oltre 20 giorni di prognosi. L’uomo, che dopo l’aggressione ha tentato la fuga, è stato rintracciato dai poliziotti, che con non poca difficoltà vista la sua violenta reazione, lo hanno arrestato e condotto al carcere Pagliarelli. (AdnKronos)