Palermo-Foggia 0 a 0, rosanero sottotono perdono il primato in classifica

0
19
palermo-foggia

Palermo-Foggia finisce a reti bianche. Dopo due sconfitte di fila i rosanero non sono riusciti ad andare oltre il pari con gli intraprendenti pugliesi di Padalino.

Quella dell’undici di Stellone è stata una prestazione sottotono, nonostante il buon inizio, la squadra è via via calata dando spazio ad un avversario venuto al “Barbera” con la missione di tornare a casa con un punto.

I rosanero perdono il primato e vengono superati dal Brescia; per i pugliesi è un buon punto in chiave salvezza. Passano appena 30 secondi e Falletti si divora l’occasione per poter dare un corso diverso alla partita sparando alto da distanza ravvicinata. Al 10′ altra conclusione di Falletti da fuori ma questa volta è bravo Leali a respingere.

Al 13′ ad impegnare Leali è Rispoli con un destro dal limite. Il Foggia si fa vedere al 18′ con un diagonale di Gerbo, nessuno tocca il pallone che attraversa pericolosamente l’area piccola. Al 22′ ancora Foggia con un contropiede di Galano che fugge via verso la porta ma poi sbaglia completamente la conclusione spedendo alto.

Dopo la buona partenza il Palermo allenta il ritmo e diventa più complicato per Rispoli e compagni creare pericoli ai rossoneri. Al 40′ chanche per Trajkovski che, servito da Leali, conclude con il sinistro, Leali salva una palla destinata all’angolino.

La ripresa comincia con il Palermo in avanti e al 2′ Puscas gira alto su cross di Trajkovski. Al 10′ il solito Falletti conclude da fuori ma la palla non si abbassa. Al 12′ si rivede il Foggia con un colpo di testa di Iemmello ma è bravo Brignoli ad alzare in angolo. Al 34′ occasione per Puscas che su cross basso riesce a girarsi e con il sinistro manda alto. Sempre Puscas al 37′ con un gran sinistro si vede respingere la conclusione da un ottimo Leali.

Nel recupero, al 47′ l’ultima occasione del match è per il Foggia con Galano che non sfrutta un errore di Bellusci e da ottima posizione manda alto.

Il Tabellino della partita:

PALERMO (4-3-2-1): Brignoli 6; Rispoli 5.5, Szyminski 6, Bellusci 6, Salvi 6; Murawski 6 (46′ st Fiordilino sv), Jajalo 5.5, Haas 6 (20′ st Chochev 5); Falletti 6 (32′ st Cannavò sv), Trajkovski 6; Puscas 5.5. In panchina: Avogadri, Pomini, Accardi, Lo Faso, Ingegneri, Aleesami. Allenatore: Stellone 6.

FOGGIA (4-3-3): Leali 7, Ngawa 6 (6′ st Loiacono 6), Billong 7, Martinelli 6, Ranieri 6 (46′ st Ingrosso sv); Gerbo 6.5, Greco 6, Kragl 5.5; Galano 6, Busellato 6 (38′ st Agnelli sv), Iemmelo 5. In panchina: Sarri, Noppert, Deli, Cicerelli, Mazzeo, Chiaretti, Marcucci, Boldor, Matarese. Allenatore: Padalino 6.

ARBITRO: Ghersini di Genova 6.

NOTE: Serata piovosa, terreno allentato. Spettatori: 4.617. Ammoniti: Gerbo, Salvi, Murawski, Falletti. Angoli: 10-3. Recupero: 0′; 7′.