Palermo: i simboli delle religioni nell’installazione “Gasteropodi Cathedral” di Barbara Uccelli

0
39

L’Oratorio di San Mercurio (cortile San Giovanni degli Eremiti, a Palermo) si accinge ad ospitare la mostra personale di Barbara Uccelli, dal titolo Gasteropodi Cathedral. Si tratta di un’installazione, curata da Daniela Brignone e Fortunato D’Amico e organizzata come #Anteprima di I-design,in occasione di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018 e come evento collaterale di Manifesta 12. L’inaugurazione avrà luogo martedì 2 ottobre alle 18, con ingresso libero.

L’oggetto di interesse dell’indagine artistica è il territorio, inteso come luogo geografico ma anche come insieme delle culture che lo abitano. Gasteropodi Cathedral è un’installazione di simboli originati da diverse religioni, strutture instabili, poco consistenti e deperibili, illuminate da neon che con la  loro luce rappresentano le varie sfaccettature della fede. Gli emblemi sono forme geometriche che ritroviamo in quasi tutti i culti del mondo: triangolo, cerchio, quadrato, croce uncinata, mezzaluna, stella, a definire lo spazio del  sacro dei principi etici da comunicare.

Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione, Barbara Uccelli ha iniziato un percorso di formazione artistica specializzandosi nella regia teatrale e nella coreografia. E’ approdata al mondo dell’arte attraverso studi orientati alla contaminazione tra diverse forme di espressività. Ha realizzato mostre personali e collettive in spazi privati e pubblici, in Italia e all’estero. Nata sulle sponde del lago d’Orta, attualmente vive e lavora a Milano.