Palermo, il Comune dispone divieti di balneazione per la stagione estiva 2018

0
217

Disposti divieti di balneazione per la stagione estiva a Palermo. E’ quanto si legge in una nota del Comune. Il Dirigente del Servizio Ambiente comunica che – a seguito del Decreto dell’Assessorato Regionale della Salute “Stagione Balneare 2018” del 9 marzo 2018, pubblicato sul supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 23 marzo scorso – l’Amministrazione Comunale, con Ordinanza Sindacale 53 del 27 marzo, “ravvisata l’inderogabile esigenza di tutelare la salute pubblica”, ha prescritto i divieti di balneazione in alcuni tratti di costa cittadina, individuati con la descrizione della zona, la lunghezza del tratto e le coordinate geografiche.

Viene confermato il divieto di balneazione, per la stagione balneare 2018 – che ha inizio l’1 aprile e termina il 31 ottobre 2018 – nei tratti limitrofi ai porticcioli Sferracavallo, Mondello, Sant’Erasmo, Addaura, Bandita, in zona Porto e nella spiaggia di Vergine Maria. Per l’imminente stagione balneare – si legge nella nota del Servizio Ambiente – una positiva novità è data dall’aumento di circa 2 chilometri del litorale balneabile, corrispondente al tratto di Barcarello, Lungomare Cristoforo Colombo ed alle localita’ “Locamare” e “Lauria” di Mondello.