Palermo: il Comune punta a snellire il Suap, lotta ad abusivi e riordino mercati

0
89

Nuovo impulso alla lotta all’abusivismo commerciale in collaborazione tra Polizia municipale e le altre forze dell’ordine e la condivisione di una banca dati, spostamento di alcuni mercatini rionali, attraverso un provvedimento proposta dalla giunta da approvare in consiglio comunale, anche su sollecitazione dei cittadini, nuove modalità di accesso ai mercati generali e iniziative per un migliore funzionamento dello sportello unico attività produttive.

Sono questi i temi che ha illustrato ai giornalisti in mattinata l’assessore comunale alle attività produttive Leopoldo Piampiano e che rientrano nel programma “Palermo SiCura”.

Piampiano ha annunciato che verrà stipulata una convenzione con la Camera di Commercio di Palermo “affinché il comune possa avvalersi del portale Infocamere, in collaborazione con Sispi, per facilitare il lavoro del Suap e che consentirà all’utente-imprenditore di caricare la propria pratica direttamente con il sistema delle Camere di Commercio, per snellire le procedure”.

La stipula era già prevista prima dell’emergenza Covid, ma si stanno definendo gli aspetti amministrativi e sarà operativa entro l’inizio dell’autunno. Sul fronte dei mercati rionali, “in questa ‘fase 3′ si passerà dal sistema della prenotazione, avviato durante l’emergenza Covid, alla registrazione – dice Leopoldo Pampiano – che avverrà solo una volta, e ci permette di monitorare chi accede ai mercati a garanzia di tutti”.

Per quanto riguarda i mercati rionali, l’assessore Leopoldo Piampiano ha assicurato che “a breve ci sarà un confronto con il consiglio comunale per condividere una proposta di delibera che, partendo dalle sollecitazioni ricevute da circoscrizioni, comitati di cittadini e associazioni di categoria, valuti lo spostamento di alcuni mercati in aree più funzionali e sicure”.

In particolare, il mercato di viale Francia sarà spostato in via Monti Iblei e via Salvatore Cannarozzo, quello di via Li Bassi al Villaggio Santa Rosalia andrà nel parcheggio di via Basile, quello di Sferracavallo nel parcheggio di via Tritone, quello delle vie Don Orione, Cimbali, Jung e Don Gnocchi alla Fiera del Mediterraneo, infine, quello di via Galilei in piazzale Lennon.