Palermo, il coordinamento delle associazioni scrive al Comune: approvare i regolamenti

0
33
mozione di sfiducia a orlando

Il coordinamento delle associazioni datoriali di categoria, formato da 15 sigle, torna alla carica per chiedere al Consiglio comunale di Palermo “di discutere e approvare regolamenti e provvedimenti nevralgici per lo sviluppo imprenditoriale della nostra città. In particolare – scrivono nella lettera inviata al presidente del Consiglio comunale Totò Orlando e per conoscenza anche al sindaco Leoluca Orlando, ai capigruppo,  e ai presidenti della II e VI commissione Ottavio Zacco e Giovanni Lo Cascio – i provvedimenti relativi al suolo pubblico, al regolamento sulla pubblicità e alla soppressione degli ex articoli 5 e 6 del PUC, alcune delle questioni che,  ad oggi, non conoscono ancora  una positiva definizione”.

“Riteniamo pertanto necessario – si aggiunge nella nota – tornare a risollecitare l’attenzione del Consiglio Comunale sui temi indicati. Anche perché, terminata la fase di approvazione del bilancio del Comune, che non ha peraltro previsto nulla per il rilancio del territorio, consideriamo adesso improcrastinabile ed indifferibile, nell’interesse generale dell’economia della città, procedere su quanto evidenziato, per rendere un po’ meno arduo e complesso “fare impresa” a Palermo”, conclude la nota.

La Presidente Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio; Il Presidente Sicindustria Palermo Alessandro Albanese; La Presidente Confesercenti  Palermo Francesca Costa; Il Presidente Confartigianato Palermo Giuseppe Pezzati; Il Presidente Confagricoltura Palermo Giancorrado Fatta; Il Presidente Cna Palermo Giuseppe La Vecchia; Il Presidente Confimprese Palermo Giovanni Felice; Il Presidente Casartigiani Palermo Maurizio Pucceri; Il Presidente Cidec Palermo Salvatore Bivona; Il Presidente Legacoop Sicilia Occidentale Ornella Matta; Il Presidente Unicoop Sicilia Felice Coppolino; Il Presidente Confcooperative Palermo Cesare Arangio; Il Presidente Federpesca Salvatore Sarcì; Il Presidente Agci Sicilia  Michele Cappadona;Il Presidente Di Ance Palermo Fabio Sanfratello.