Palermo – Juventus, dirigerà Valeri di Roma. Presenza record sugli spalti

0
33

Il posticipo serale della quattordicesima giornata di campionato vedrà scendere al Renzo Barbera il Palermo contro la Juventus di Max Allegri. La sfida tra le due squadre metterà di fronte i due portieri più in forma del campionato, Stefano Sorrentino e Gianluigi Buffon, fresco di festeggiamenti per il ventesimo anno in serie A.

Fuori dalle aree di rigore però gli allenatori Allegri e Ballardini devono fare delle scelte più difficili, i padroni di casa, ancora senza Roberto Vitiello ed Uros Djurdjevic fuori per infortunio, stamattina hanno svolto una sessione d’allenamento giocando a campo ridotto. Mister Ballardini ha schierato tra i titolari gli stessi undici che hanno pareggiato domenica scorsa a Roma contro la Lazio ad eccezione di Oscar Hiljemark, sostituito da Rigoni.

In casa Juventus ancora fermo a causa dell’infortunio alla coscia destra Sami Khedira, Massimiliano Allegri sembra intenzionato a puntatre ancora sul 3 – 5 – 2 che si è imposto sul Manchester City in Champion’s League. A tener compagnia al tedesco in infermeria troviamo anche Hernanes, Pereyra, Asamoha e Padoin, buone notizie invece per Mario Mandzukic che si è allenato regolarmente. Il croato potrebbe fare coppia con l’ex Paulo Dybala nello schieramento offensivo bianconero, a meno che Allegri non voglia puntare sul turn over mettendo in campo Cuadrado o Morata.

Intanto l’unica certezza è che il pubblico sarà numeroso, è stato infatti già battuto il record stagionale di presenze con circa 13.000 biglietti già venduti che, sommati ai 10.023 abbonati, superano il risultato ottenuto all’esordio in campionato quando ad assistere alla partita contro il Genoa erano stati in 22.608.

Arbitro dell’incontro sarà il romano Paolo Valeri coadiuvato da Fabrizio Posado di Bari e Claudio La Rocca di Ercolano. Il quarto ufficiale designato è Alfonso Marrazzo di Tivoli, mentre gli arbitri addizionali saranno Gianluca Rocchi di Firenze e Marco Di Bello di Brindisi.