Palermo: la Polizia sorprende tre giovani cacciatori a sparare, un arresto e due denunce

0
33

Tre cacciatori sono stati sorpresi dagli agenti della polizia in via Riserva Reale a Palermo. I tre stavano cacciando nell’area verde non distante da Corso Calatafimi. Alcuni residenti hanno sentito alcuni colpi di arma da fuoco sparati vicino alle abitazioni. Gli agenti hanno bloccato tre giovani uno di 22 anni, uno di 25 anni e un ragazzo di 15 anni.

Il primo che imbracciava un fucile calibro 10 è stato arrestato per detenzione abusiva di armi. Gli altri due che imbracciavano due fucili ad aria compressa sono stati denunciati. Le armi sono state sequestrate. Sono stati eseguite anche perquisizioni in casa dei tre. Insieme agli agenti sono intervenuti i forestali del distaccamento di Villagrazia che hanno sequestrato alcuni animali trovati in possesso dei tre cacciatori. (ANSA)