Palermo: le visioni post-industriali di Danilo De Rossi in una mostra all’Archivio Storico

0
65

“Polvere di ferro – Riflessioni sul paesaggio post-industriale” è il titolo della mostra fotografica di Danilo De Rossi, che sarà inaugurata martedì 25 settembre alle 18,30 all’Archivio Storico di Palermo, e che prevede anche la proiezione della relativa installazione multimediale.

De Rossi 49 anni, romano, è un artista visuale; si interessa principalmente di fotografia concettuale ma è appassionato anche di scultura e di qualsiasi forma d’arte. Da oltre 15 anni si è trasferito a Madrid. La mostra, che fa parte del programma delle giornate della Repubblica Ceca a Palermo, organizzate dal Consolato onorario in Sicilia, sarà presentata nel corso di un incontro che vedrà la partecipazione dell’ambasciatrice della Repubblica Ceca in Italia Hana Hubáčková, del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, della direttrice dell’Archivio Storico Eliana Calandra e del console onorario della Repubblica Ceca Andrea Marchione.

La rassegna, ad ingresso libero, resterà fruibile fino al 5 ottobre e si inquadra nell’ambito delle iniziative di “Palermo Capitale Italiana della Cultura”. Inoltre, De Rossi mercoledì 26, ai Cantieri Culturali della Zisa terra una masterclass pubblica dal titolo: “L’investigazione della realtà attraverso l’immagine” a cui farà seguito la proiezione di un suo film intitolato “La Fabbrica dell’Assoluto”.