Palermo: mafia, la procura deposita il ricorso per l’assoluzione di Mannino

0
29

Palermo: la procura pronta a presentare il ricorso per l’assoluzione di Calogero Mannino. A un mese e mezzo di distanza dal deposito delle motivazioni della sentenza di assoluzione dell’ex ministro Calogero Mannino dall’accusa di minaccia a corpo politico dello Stato, i pm della Dda di Palermo depositeranno giovedì, nella cancelleria del gup del Tribunale, il ricorso contro la sentenza gup Marina Petruzzella.

Il processo, che si è celebrato con il rito abbreviato, è una tranche del processo sulla trattativa tra Stato e mafia a Palermo. A firmare il ricorso sono il procuratore aggiunto Vittorio Teresi e i pm Roberto Tartaglia, Nino Di Matteo e Francesco Del Bene, che rappresentano l’accusa anche nel troncone principale del dibattimento.

La sentenza di assoluzione è stata emessa il 4 novembre di un anno fa. Secondo il gup, Mannino è stato assolto perché le prove erano “inadeguate”. In oltre 500 pagine il giudice, che ha processato l’ex politico in abbreviato, ha sostenuto che i pm non hanno portato la prova che Mannino sarebbe stato il motore della cosiddetta trattativa tra lo Stato e la mafia. (AdnKronos)