Palermo, magnete su contatore energia elettrica, arrestato titolare pescheria alla Vucciria

0
83
SONY DSC

I carabinieri hanno arrestato A.I.V. di 36 anni titolare di una pescheria in piazza Caracciolo nel mercato storico della Vucciria accusato di furto aggravato di energia elettrica.

I militari insieme ai tecnici dell’Enel sono entrati nell’esercizio commerciale e hanno trovato sul contatore un grosso magnete.

L’impianto oltre a servire la pescheria, alimentava due grosse celle frigorifero registrando tra il 10 % ed il 20 % del reale consumo elettrico, con un sensibile risparmio economico. L’arresto è stato convalidato dal giudice e il commerciante è stato rimesso in libertà.