Palermo, manifestazione dei precari della scuola: protesta in via Fattori

0
141

“Per effetto del Jobs Act e della mancata presentazione da parte del Miur dell’emendamento riguardante la stabilizzazione, dal 31 agosto 2018 non sarà più possibile prorogare il contratto ai Co.co.co delle scuole della Sicilia.

All’inizio del nuovo anno scolastico, quindi, 800 lavoratori di tutta Italia (350 nell’Isola, 200 solo a Palermo), si ritroveranno senza occupazione dopo vent’anni di duro precariato e di servizi essenziali svolti per la cittadinanza”.

Ecco perché il segretario generale della UilTemp di Palermo, Danilo Borrelli, insieme a Nidil Cgil e Felsa Cisl ha indetto una manifestazione di protesta per questa mattina. L’appuntamento è alle 10 davanti alla sede dell’Ufficio Scolastico regionale, in via Fattori 60.