Palermo, mercato ortofrutticolo: le proteste non fermano il nuovo orario

0
12

Palermo, mercato ortofrutticolo: dopo le proteste di martedì si va avanti con il nuovo orario. In mattinata si è svolta una riunione tra l’assessore comunale alle Attività produttive Giovanna Marano, la direttrice del mercato Maria Mandalà, la Polizia municipale e quasi tutti e settanta i concessionari del Mercato Ortofrutticolo di via Montepellegrino.

“La riunione convocata al Mercato Ortofrutticolo, in seguito al blocco di ieri dell’attività mercatale – hanno dichiarato il sindaco Orlando e l’assessore Marano – si è conclusa con la conferma espressa dai concessionari di voler sperimentare ed attuare i contenuti della disposizione di servizio che posticipa l’attività di apertura e gli orari funzionamento del mercato alle 3 del mattino per gennaio e febbraio. Il 10 febbraio è stato calendarizzato un incontro per fare una valutazione della prima fase di avvio dei nuovi orari”.

La volontà di tutti i partecipanti al tavolo è stata quella di poter avviare un percorso di riqualificazione che eviti l’ingresso al mercato di mezzi, anticipatamente rispetto alle attività di funzionamento degli spazi assegnati ai concessionari. Da giovedì mattina la presenza del presidio della Polizia Municipale sorveglierà sul movimento interno ed esterno del mercato, accompagnando il processo di revisione degli orari.

“Siamo assolutamente favorevoli all’azione del Comune di Palermo e alla linea tracciata dall’assessore Giovanna Marano per garantire  la legalità delle contrattazioni oltre che l’efficienza del mercato a garanzia degli operatori che sono in regola, contro l’eventuale mercato clandestino parallelo”, commenta la presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio.