Palermo, morto clochard di origine tunisina di 65 anni: aveva rifiutato il dormitorio

0
36
incidente stradale a palermo

Un clochard è morto stanotte, a Palermo. Di origine marocchina, 65 anni il prossimo 23 febbraio, era conosciuto col nome di Carmelo. Era stato ricoverato per alcuni giorni a Villa Sofia, da cui era stato dimesso.

Gli operatori delle associazioni che svolgono i servizi comunali di assistenza notturna ai senza dimora , che già lo conoscevano, da giovedì sera lo stavano cercando per convincerlo ad accettare di essere accompagnato in uno dei dormitori perché sapevano dei problemi di salute.

In passato aveva sempre rifiutato l’assistenza, accettando solo di ricevere coperte e cibo caldo in strada. L’uomo si chiamava Abboudi Abdelghini. La sua situazione era stata segnalata a strutture dei Servizi sociali e presa in carico, per un inserimento nei poli di accoglienza diurni e notturni, ma, spiegano fonti del Comune, l’uomo non si era presentato.