Palermo, neonata muore dopo parto in clinica Triolo-Zancla: aperta inchiesta

0
298

Cinque medici della clinica Triolo-Zancla di Palermo sono indagati per la morte di una neonata di un mese che dopo il parto è stata trasferita nell’ospedale Civico. La procura – scrive La Repubblica – ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e ha iscritto sul registro degli indagati, oltre al primario di Ginecologia Luigi Triolo, anche il direttore sanitario della clinica Triolo Zancla, Pasquale Alcamo, la pediatra Beatrice Vergara, il ginecologo Antonio Vanella e il ginecologo personale della donna, Adolfo Allegra, del centro Andros.

I magistrati hanno anche disposto il sequestro delle cartelle cliniche della bambina e della madre nelle due cliniche e nell’ospedale Civico. L’autopsia sul corpicino della neonata è stata eseguita e si attendono i risultati di laboratorio tra 90 giorni.