Palermo: ordinanza di Orlando per evitare rischi igienico-sanitari ai Rotoli

0
9

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e l’assessore ai servizi cimiteriali Antonino Sala hanno firmato oggi un’ordinanza con la quale si dispone l’adozione di ulteriori misure per prevenire i rischi igienico-sanitari causati dall’emergenza sepolture al cimitero dei Rotoli con le le oltre 900 salme senza sepoltura.

Il provvedimento ordina agli uffici di definire entro 5 giorni l’accordo con la Federazione Nazionale Imprese Onoranze Funebri per assicurare l’immediato trasporto delle salme dal cimitero dei Rotoli a quello di Santo Spirito, nei casi in cui i familiari abbiano espresso il consenso.

“L’ordinanza attuale rende immediatamente operative alcune proposte che sono state condivise nel corso del dibattito in Consiglio comunale. – dice Orlando – Ho, anche, dato disposizione di redigere un cronoprogramma aggiornato di ulteriori interventi”. “L’ordinanza – afferma l’assessore Sala – è un ulteriore passo avanti nella gestione di una situazione divenuta critica, ma che stiamo affrontando con l’attenzione che merita”. Continua, inoltre, l’opera di pulizia e manutenzione del cimitero dei Rotoli.

“Rinnoviamo l’invito alle famiglie a usufruire della convenzione con Sant’Orsola e a valutare il ricorso alla cremazione che può avvenire attualmente in modo totalmente gratuito”, aggiunge Sala.