Palermo, pedonalizzazioni: odg dà mandato a sindaco di occuparsene

0
16
mozione di sfiducia a orlando

Un ordine del giorno approvato oggi a Sala delle Lapidi dà mandato al sindaco Leoluca Orlando di occuparsi direttamente delle questione delle aree pedonali a Palermo. L’atto, proposto dai consiglieri di Sicilia Futura-Italia Viva, Ottavio Zacco e Dario Chinnici, è passato con 22 voti a favore e 3 contrari, due consiglieri di Sinistra comune e Ugo Forello (Oso).

Dunque, l’assessore alla Mobilità del Comune di Palermo Giusto Catania viene superato dal voto del consiglio comunale che impegna il sindaco “a procedere in riferimento all’emergenza tutt’ora in corso con le pedonalizzazioni di vie e piazze al fine di semplificare le procedure per il rilascio e per l’estensione di suolo pubblico che abbiano validità temporale pari alla durata dell’emergenza Covid”.

Per il terzo giorno consecutivo si spacca la maggioranza che sostiene Orlando: due giorni fa la mozione sullo stop alla riattivazione della Ztl, ieri la restituzione agli uffici della delibera sulle pedonalizzazioni.

“Le chiusure al traffico a Palermo possono rappresentare un’opportunità di rilancio per tante attività commerciali colpite dalla crisi dovuta al Covid – sostengono Zacco e Chinnici – ma bisogna renderle subito operative. Per questo abbiamo presentato un ordine del giorno, firmato anche da parte delle opposizioni, che chiede all’amministrazione comunale di procedere con le ordinanze fino al perdurare dell’emergenza sanitaria. Soltanto dopo si potrà avviare una reale e approfondita discussione sulla mobilità cittadina, senza fughe in avanti e attraverso un reale confronto con la città”.

“Oggi in aula abbiamo dato il nostro contributo decisivo al voto dell’ ordine del giorno che consente la pedonalizzazione di alcune piazze della città al fine di sostenere le attività commerciali. Una misura utile, ma incompleta se non si da seguito anche all’atto di indirizzo che blocca il ripristino di ztl e zone blu. Cosa se ne fanno le attività commerciali di piazze pedonali se i cittadini vengono scoraggiati ad arrivarci e a parcheggiare gratis ?”. Lo dice il consigliere di + Europa in Consiglio Comunale a Palermo Fabrizio Ferrandelli. “La settimana prossima abbiamo ottenuto una seduta con l’amministrazione per far attuare questi due atti di indirizzo votati dal consiglio. Riterremo grave la disapplicazione della volontà del consiglio”, conclude.